Massimo Quizielvu, Glasford International Italy

Massimo Quizielvù

Pre­si­dent & CEO

Da bam­bi­no ave­vo un talen­to: vede­vo nel­le per­so­ne cose che anco­ra non c’erano e le orien­ta­vo a fare scel­te che, for­se, da sole non avreb­be­ro fat­to. Con que­gli stes­si occhi, ades­so guar­do le azien­de con l’obiettivo di far­le evol­ve­re, supe­ran­do limi­ti e difficoltà.

 

Oggi sono il custo­de di un sogno che si chia­ma Glasford e che, gra­zie alla com­pli­ci­tà di tut­ti gli sta­ke­hol­ders, cre­sce ogni gior­no. Quel­lo che fac­cio è pren­der­mi cura di tut­te le con­nes­sio­ni tra per­so­ne e impre­se di cui si nutre que­sto sogno, non per­den­do mai la stra­da trac­cia­ta dai nostri prin­ci­pi fon­da­ti­vi: one­stà intel­let­tua­le, uma­ne­si­mo, cross-fer­ti­li­za­tion ed extra-mile.

 

Ho gui­da­to diver­se socie­tà nel­le vesti di Exe­cu­ti­ve Vice Pre­si­dent, Mana­ging Direc­tor e Board Mem­ber. Sono sta­te tut­te espe­rien­ze diver­se, all’interno del­lo stes­so viag­gio. Ogni sape­re appre­so, ogni rela­zio­ne aper­ta, ogni sco­per­ta, mi han­no por­ta­to ad ave­re una visio­ne glo­ba­le e a com­pren­de­re che ogni gesto evo­lu­ti­vo è sem­pre con­sa­pe­vo­le, tra­spa­ren­te e rivo­lu­zio­na­rio. Esplo­ra­re, sco­pri­re, con­net­te­re sono azio­ni di chi non si accon­ten­ta del mon­do “così com’è” ma cer­ca solu­zio­ni nuo­ve, in gra­do di crea­re valo­re per l’impresa e per la socie­tà in nome di benes­se­re comune.